Vai al contenuto della pagina

torna su




Homepage / L'Adozione Nazionale / Attesa

L'Attesa

E' la fase in cui i coniugi, che hanno presentato domanda per l'adozione nazionale, restano in attesa per una possibile proposta di abbinamento.

A differenza del processo relativo all'adozione internazionale, in questo caso l'attesa non è mitigata dalla presenza di un decreto che attesti l'idoneità della coppia all'adozione.

Si tratta di una fase molto delicata, sia per la coppia che attende il realizzarsi dei propri desideri più profondi, sia per il processo adottivo nel suo complesso, visto che in questo periodo rischiano talvolta di disperdersi risorse importanti e ciò in ragione dell’esiguo numero di minori adottabili, stante il principio che ogni minore ha diritto prioritariamente a crescere nel proprio nucleo famifliare e al conseguente sistema a sostegno delle famiglie in difficoltà e dei loro figli. Va detto che, proprio in base alle indagini effettuate, il Tribunale per i Minorenni deve scegliere, tra le coppie che hanno presentato domanda, quella maggiormente in grado di rispondere alle esigenze di quel "determinato minore".

Il GIL Adozioni può attivare percorsi di sostegno ai coniugi interessati, che sono in attesa di un possibile abbinamento.
 

torna su