Vai al contenuto della pagina

torna su



Focus on

Incontro tematico sulle "Politiche e le Strategie Regionali per la famiglia, i minori e le adozioni"
Il prossimo 19 settembre 2016, dalle ore 15:00 alle ore 18:00, presso l’IPAB I.R.A.S. “Roma Capitale” in Via G. A. Guattani n.17, si terrà l'incontro tematico sulle "Politiche e le Strategie Regionali per la famiglia, i minori e le adozioni".

 

Altre notizie

InformADOZIONE
Il Servizio Adozioni della Regione Lazio, in collaborazione con l'ARAI, svolge ogni mese degli incontri informativi per le coppie residenti nel Lazio che hanno già depositato la propria disponibilità presso il Tribunale per i Minorenni competente e che intendono avviare le procedure per l' adozione internazionale. I prossimi incontri si terranno nei giorni 17 Settembre, 22 Ottobre, 12 Novembre e 3 Dicembre dalle ore 10.00 alle ore 13.30 presso l'IPAB I.R.A.S. "Roma Capitale" in Via G.A. Guattani, 17 - Roma (zona Nomentana - Villa Torlonia).

La partecipazione è gratuita, per prenotazioni, inviare una mail a ufficiolazio@arai.piemonte.it oppure telefonare a 335.6510330 o 06.51686883.

 

L'ITALIA IN CONTROTENDENZA RISPETTO AL CALO DELLE ADOZIONI INTERNAZIONALI DI TUTTI GLI ALTRI PAESI DI ACCOGLIENZA
La Commissione per le Adozioni Internazionali, sulla base di uno studio approfondito che analizza la situazione delle adozioni internazionali portate a compimento dalle famiglie italiane, ha constato che l'Italia si conferma come primo paese di accoglienza in Europa per numero di minori adottati.

 

 

LA REGIONE LAZIO ATTRAVERSO IL BANDO "PACCHETTO FAMIGLIA 2015" HA FINANZIATO IL PROGETTO DE IL MELOGRANO, CENTRO INFORMAZIONE MATERNITÀ E NASCITA , DAL TITOLO "ACCOGLIERE LA NASCITA ADOTTIVA"
Il progetto, rivolto alle famiglie adottive nazionali/internazionali, nel loro primo anno di costituzione, prevede l'offerta di un percorso di accompagnamento e sostegno, interamente gratuito, a 15 famiglie appena formate attraverso adozione nazionale/internazionale, residenti a Roma. A ciascuna famiglia presa in carico verrà offerto un intervento di circa 40 ore, articolato in colloqui e incontri domiciliari, secondo un piano personalizzato e adattato alle specifiche necessità e caratteristiche della famiglia, anche in relazione al numero di figli adottati e/o già presenti nel nucleo familiare.

 

Archivio news

torna su